Amir - Accoglienza musei inclusione relazione è un progetto sperimentale (il nome in arabo significa ‘giovane principe’) avviato nel settembre del 2018 e tuttora in corso, a cura di una rete di musei del territorio, finalizzato a proporre attività di mediazione culturale condotte da cittadini stranieri. Attualmente coinvolge sette musei a Firenze e Fiesole (Museo e Area archeologica di Fiesole, Museo Bandini, Museo Primo Conti, Museo di Palazzo Vecchio, Museo Novecento, Museo degli Innocenti | progetto Stazione Utopia) ed è promosso da Comune di Fiesole, Comune di Firenze, Istituto degli Innocenti, Fondazione Primo Conti e Stazione Utopia e sostenuto dalla Fondazione CR Firenze e Regione Toscana. 
 

Per Partecipare

1

Programma

 Puoi scegliere una o più visite o laboratori. Tutte le attività sono gratuite. Le attività si possono svolgere in italiano o in una delle lingue madri dei mediatori AMIR

2

Mi prenoto?

Nei musei: Fino a 6 persone  non è necessaria la prenotazione, se vuoi partecipare a un 'attività speciale oppure a un laboratorio iscriviti a questo link.

Per i giardini: la prenotazione è sempre obbligatoria

3

Conferma attività

Nel caso di prenotazione la segreteria provvederà a ricontattarti per confermare l'attività prevista, la data e l'orario o in caso di esaurimento posti a proporti un'altra data

4

Al museo/ giardino

Cerca di arrivare qualche minuto prima dell'attività. Il punto di partenza sono le biglietterie dei musei/dei giardini. Se hai difficoltà contattaci!

 

Per partecipare

OUR LAST PROJECT

Amir, Come semi in viaggio / Storie di migrazioni di piante e persone propone una serie di visite gratuite condotte dai mediatori stranieri nei parchi e giardini di Firenze e Fiesole.
Visite per esplorare la diversità botanica e culturale che ha reso gli orti e i giardini, laboratori dove da sempre si riproducono e incrociano forme vegetali e artistiche che provengono da altri climi e da altre colture e culture. Vieni a visitarli con i mediatori di AMIR project يف نجتمع دعونا املتح : afgani, tunisini, egiziani, maliani, gambiani, marocchini, camerunensi, colombiani, nigeriani, venezuelani, senegalesi, ivoriani, peruviani, ghanènsi, romeni, guineani, pakistani, cinesi, italiani!
Visite in italiano e su richiesta in inglese, francese, spagnolo, arabo e nelle lingue madri dei mediatori AMIR.

Our Stories...

 

Formazione

 

Don't Miss Out!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere informazioni e rimanere sempre aggiornato

 
  • Black Facebook Icon
  • Instagram Icona sociale